ANIMAZIONI PER BAMBINI

“LE TERRE MAGICHE” : DI COSA SI TRATTA?

IMG-20160901-WA0012

Si tratta di una animazione che coinvolge molti bambini e ragazzi (scuole elementari e medie) suddivisi in squadre caratterizzate da altrettanti regni fiabeschi. E’ l’ideale da fare in campo aperto, presso case scout o centri di aggregazione giovanile, ma la si può fare anche in un centro abitato, in coordinazione con le realtà comunali e cittadine, per far vivere una avventura ai ragazzi facendo loro percorrere determinate “tappe” presso altrettanti siti storici, architettonici o culturali di particolare interesse.

La perfida Strega Nera... riuscirai a sconfiggerla?
La perfida Strega Nera… riuscirai a sconfiggerla?

Armati di spade morbide e bacchette magiche, i nostri piccoli avventurieri (maghi, combattenti o guaritori) saranno suddivisi in 2, 3 o 4 regni differenti ed esploreranno la zona di gioco alla ricerca di indizi, tesori e avventure, incontreranno mostri, personaggi incantati e tesori nascosti che dovranno recuperare e riportare presso una determinata zona, scortati dai condottieri dei loro regni.

 

 

Il Re delle Fiere, l'uomo Leone Aleslosh, è pronto a guidare i suoi paladini!
Il Re delle Fiere, l’uomo Leone Aleslosh, è pronto a guidare i suoi paladini!

LA STORIA 

La Festa della Riunione è l’evento più importante dell’anno per i 4 regni delle Terre Magiche. Durante la Riunione, i più alti rappresentanti dei Regni rinnovano il loro reciproco giuramento di pace e lealtà nei pressi del Luminarium, un potente artefatto magico posto al confine fra i 4 regni e, si dice, creato dalle mani degli Dèi. La sua magia permea ogni cosa ed esseri vivente, permettendo agli umani di tessere incantesimi e di far prosperare la terra.

Anche stavolta, come ogni anno, avverrà la Riunione di questi 4 Reami di fronte al Luminarium, e saranno nuovamente onorati i patti di fratellanza che da sempre sono alla base della convivenza pacifica di ogni regno.

Ma la Strega Nera è in agguato, e cercherà con ogni mezzo di impossessarsi del magico artefatto. Solo i giovani custodi dei Regni riusciranno a fermare gli emissari della strega. In che modo? Preferiranno soluzioni diplomatiche e pacifiche oppure opteranno per un combattimento?

Il Regno di Tundravasta, governato da Aleslosh il Fiero, il Re dei Leoni, un governante forte, rude e giusto che ha fatto del coraggio e dell’audacia i valori cardine del suo Regno, per la maggior parte composto da avamposti isolati e sparsi in mezzo alla savana. Gli abitanti di questo regno trovano il loro valore nella battaglia contro le forze del male e ritengono che il coraggio sia l’unico metro con il quale può essere giudicata una persona.

Il Regno di Roccaforte, governato da Turgon l’Imbattibile, saldo come la roccia eterna. Ogni città sorge intorno a un castello di pura roccia ed è circondato da alte montagne e vulcani sempre attivi. Occorre immensa resistenza per sopravvivere saldi e tenaci sotto al costante impeto dei terremoti, della lava e delle tempeste di neve e Turgon rappresenta l’incrollabile fede del suo popolo contro ogni avversità di quei luoghi impervi e inaccessibili.

Il Regno di Boscosacro, governato da Estengard il Silvano, benedetto dagli spiriti dei boschi, protettore degli alberi e della natura. Egli ha saputo riunire tutte le sperdute tribù dei boschi in un unico Regno, i cui abitanti sopravvivono contro le crudeli bestie predatrici della boscaglia sfruttando allo stesso tempo furtività e audacia. Il grande rispetto per il bosco nel quale vivono ha reso gli abitanti cacciatori orgogliosi e fieri delle loro origini, pronti alla morte pur di difendere il loro Reame dal male.

Il Regno di Sabbiargento, governato da Sibelius il Re Serpente, tanto abile e resistente quanto scaltro e spietato in battaglia. La grande abilità degli abitanti delle oasi di Sabbiargento nel sopravvivere al caldo torrido e alla siccità del deserto crudele nel quale vivono li ha resi uniti e determinati sotto le insegne del loro squamoso Re.

Il Luminarium è senza dubbio un oggetto in grado di offrire immensi poteri a chiunque ne farà uso, ma fino ad ora nessuno dei Regni ha mai osato reclamarne il possesso per usarlo come arma di conquista… questo al fine di rispettare quell’antico patto di pace e fratellanza che da sempre permette ai quattro Regni di vivere reciprocamente in pace ed armonia, uniti contro le forze del Male che da sempre minacciano i confini di ogni Regno, e comandate dalla Strega Nera.

SIbelius, il Re Serpente. I momenti di interpretazione
SIbelius, il Re Serpente. I momenti di interpretazione “regale” non mancano… ce la mettiamo tutta per coinvolgere i bambini!

COME FUNZIONA? 

L’animazione fa uso di armi da mischia morbide in materassina, nonchè “casacche” da indossare per caratterizzare i vari regni. I bambini non si fronteggeranno mai a vicenda tra di loro, ma solo contro nemici interpretati dal nostro staff.

Potrà quindi scapparci qualche randellata di gommapiuma più pesante di altre, ma in ogni caso, saremo noi organizzatori a prendercela. Del resto, interpretiamo anche i nemici dei regni!

I ragazzi vengono suddivisi in 2,3 o 4 squadre a seconda del numero, dopodichè vengono scortati dai loro Re intorno alla location per scoprire le zone dove si nascondono gemme magiche sorvegliate da altrettanti guardiani al servizio della Regina Nera. Sconfiggendo i mostri (a parole, risolvendo enigmi di natura etica o usando con azioni di combattimento con armi di gommapiuma), otterranno quindi le gemme che serviranno loro per riattivare il Luminarium e sconfiggere la regina.

1354342908125

CONTATTACI PER SAPERNE DI PIU’ !

Se inoltre ti è piaciuta l’animazione e vuoi giocarne il seguito, siamo sempre disponibili a continuare l’avventura insieme!

In alternativa, proponici un’idea che ti piacerebbe offrire a studenti e gruppi di ragazzi per le classi elementari e medie, e noi la svilupperemo per te!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *