LA IULIA

 

iulia

Le storie narrano di come le terre dell’est, un tempo, fossero una palude maleodorante, abitate da belve deformi e selvaggi affamati di carne umana che insidiavano villaggi di palafitte traballanti, abitati da straccioni spaventati ed inermi. Erano tempi difficili, le piccole comunità umane erano isolate e incapaci di evolversi, sempre costrette a difendersi dalle malattie e da mostri intrisi di corruzione e magia oscura.

13267728_1796103757292848_444415406811228620_n

Molte stagioni addietro, però, apparve Iulia, una figura avvolta nel mistero, che ripulì le terre dal marcio e dalla corruzione che le permeava. Ella benedì i malati, guarendoli con il suo tocco miracoloso, ed insegnò alle prime Compagne, tutte rigorosamente donne, come combattere i mostri delle paludi e come essere una guida per tutti coloro che mirano, con orgoglio, creare una civiltà perfetta ed efficiente sotto ogni aspetto.

15127482_10210310800959359_1345095459_o

La Iulia è costituita da piccole comunità fortificate disseminate per tutta la palude, i cosiddetti “Paesi Iulii”. Queste comunità estremamente specializzate ospitano artigiani, agricoltori e studiosi eccellenti, e sono protette da ardite combattenti e spietati cacciatori che, ogni giorno, esplorano le paludi circostanti, popolate da bestie corrotte e bande di predoni. Questi gruppi di difensori sono la Loggia della Galaverna e le Vergini di Sangue.Fra tanti piccoli paesi Iulii, spicca Venetica, la capitale del regno di Iulia, culla della civiltà, del commercio e della cultura Iulia, articolata in innumerevoli Logge, Quartieri, Palazzi e Ambasciate. E da qualche parte, chissà dove nel regno, giace la tomba di colei che ha dato i natali a questa gloriosa nazione: Iulia, la Prima Cacciatrice

Scarica le “Leggi della Iulia” per comprendere meglio questa gloriosa istituzione : Leggi Iulia